rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Roma

Respinti i ricorsi delle low cost: ridotti i voli a Ciampino

Gli impatti ambientali dello scalo capitolino erano oltre i limiti previsti

Si riduce il numero di voli sullo scalo romano di Ciampino. "In applicazione della sentenza del Consiglio di Stato n. 6976 del 18/10/2021 alcuni voli potranno subire cancellazioni o spostamenti sullo scalo di Fiumicino. Aeroporti di Roma ha predisposto un servizio navette tra i due scali. Si invitano i passeggeri a verificare lo stato del proprio volo con la compagnia aerea di riferimento", fa sapere Adr sul proprio sito ai passeggeri che avevano prenotato un volo a Ciampino prima della sentenza della Giustizia amministrativa.

In particolare, ieri il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso delle compagnie low cost Ryanair e Wizz Air contro le indicazioni previste dal decreto del ministero dell'Ambiente 345/2018 per la riduzione dei voli, e quindi del rumore, affinché gli impatti dello scalo capitolino rientrassero entro i limiti previsti dalle leggi. Il 17 marzo il Tar già aveva respinto il ricorso contro il Piano Antirumore, ma con la sentenza - divenuta operativa oggi - il Consiglio di Stato ha chiuso la vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Respinti i ricorsi delle low cost: ridotti i voli a Ciampino

Today è in caricamento