Giovedì, 28 Ottobre 2021
Gela / Caltanissetta

Zio lo investe e lo picchia con una catena, lui per vendetta spara alla cugina

Per zio e nipote si sono spalancate le porte del carcere

Per vendicarsi dello zio che lo aveva prima investito e poi pestato con una catena spara alla cognata e cugina acquisita, parente di entrambi. Accade a Gela, in provincia di Caltanissetta, dove i carabinieri del Reparto territoriale hanno eseguito quattro misure cautelari, di cui due ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip di Gela su richiesta della locale Procura a carico di altrettante persone, accusate a vario titolo di tentato omicidio, porto abusivo di arma da sparo e intralcio alla giustizia.

Le indagini sono scattate lo scorso 2 maggio quando i carabinieri sono intervenuti per l'esplosione di un colpo di pistola che per un soffio aveva mancato una giovane donna che si trovava dietro una finestra di casa. Gli investigatori dell'Arma hanno da subito compreso che il grave episodio era maturato nell'ambito della conflittualità esistente tra due diversi gruppi familiari, tra loro legati da stretti vincoli di parentela.

Follia in strada a Gela

Le indagini hanno permesso di scoprire, infatti, che poche ore prima uno degli arrestati, B.G.C., 35 anni, mentre era a bordo di uno scooter era stato travolto da un'auto di grossa cilindrata guidata dallo zio 40enne. Una volta a terra il 35enne era stato aggredito con una catena utilizzata come una frusta. Dopo essersi ripreso l'uomo si era armato e si era diretto a casa della giovane donna, distante circa 200 metri dal luogo dell'incidente, esplodendo un colpo di pistola. Il proiettile, però, ha mancato il bersaglio e, dopo aver infranto una finestra, si è conficcato in un muro della abitazione della vittima designata.

Adesso per zio e nipote si sono spalancate le porte del carcere. Altre due persone, vicine al trentacinquenne, sono state raggiunte, invece, dal divieto di avvicinamento alla persona offesa: avrebbero avvicinato e intimorito un testimone oculare per convincerlo a dichiarare il falso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zio lo investe e lo picchia con una catena, lui per vendetta spara alla cugina

Today è in caricamento