Martedì, 11 Maggio 2021
Borgofranco d'Ivrea / Torino

Una ragazzina di 12 anni è stata trovata morta in casa

Sono stati i genitori a dare l'allarme: i carabinieri hanno sequestrato il cellulare e il computer della giovane

Una ragazzina di 12 anni è stata trovata morta in casa nella tarda serata di ieri, domenica 14 marzo 2021, in località Baio Dora di Borgofranco d'Ivrea. Come spiega Torinotoday dell'accaduto si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Ivrea, intervenuti dopo essere stati chiamati dai genitori. Quando i sanitari sono intervenuti era troppo tardi.

Tra le ipotesi che si stanno valutando quella di un suicidio o di un gioco finito male. I militari dell'Arma hanno sequestrato il cellulare e il computer della giovane. 

Come riferisce la Stampa la Procura di Ivrea avrebbe aperto un fascicolo per “istigazione al suicidio": si vuole verificare se la ragazzina si sia tolta la vita in seguito al tristemente noto gioco “Black out Challenge” su Tik Tok, la moda del soffocamento autoindotto attraverso cinture intorno al collo. La giovane si sarebbe infatti tolta la vita impiccandsi ad una mensola con la cintura di un accappatoio.

Blue Whale, folle gioco che spinge al suicidio

Jonathan Galindo Challenge: perché i mostri siamo noi

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una ragazzina di 12 anni è stata trovata morta in casa

Today è in caricamento