rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Napoli

Napoli, gara di solidarietà tra i cittadini per i 1400 migranti sbarcati al porto

Sono tantissime, racconta NapoliToday, le richieste giunte sin dalla mattinata di domenica al Comune da cittadini pronti ad aiutare in qualche modo gli oltre 1400 migranti sbarcati a bordo della 'Vos Prudence', la nave di soccorso di Medici Senza Frontiere

La città di Napoli dimostra ancora una volta tutta la sua generosità ed il suo gran cuore. Sono tantissime, racconta NapoliToday, le richieste giunte sin dalla mattinata di domenica al Comune da cittadini pronti ad aiutare in qualche modo gli oltre 1400 migranti sbarcati a bordo della 'Vos Prudence', la nave di soccorso di Medici Senza Frontiere.

E' arrivata nella giornata di domenica al porto di Napoli la nave di ricerca e soccorso di Medici Senza Frontiere (Msf), con a bordo 1449 persone soccorse nei giorni scorsi da 12 diversi barconi, in 10 ore consecutive di intense operazioni di soccorso.

La Prudence era interventuta senza nessuna altra imbarcazione che potesse fornire supporto nell'area, in una giornata in cui grazie all'intervento di altre Ong e della Guardia Costiera italiana è stato soccorso un totale di 2300 persone.

Palazzo San Giacomo ha messo a disposizione gli spazi del Centro Polifunzionale S. Francesco a Marechiaro per l’accoglienza dei circa 65 ragazzi presenti.

Anche in questa occasione sono state immediate e numerose le richieste da parte dei cittadini e dei volontari per supportare l'Amministrazione.

L'assessore Gaeta informa che è possibile recarsi al Centro in Via Marechiaro 80 fino alle 12 di lunedì per donare ciò che al momento occorre:

- Lenzuola singole e asciugamani,

- Materiale per l’igiene personale (sapone, bagnoschiuma, carta igienica, spazzolini, dentifricio, rotoloni etc)

- Intimo uomo nuovo (slip, magliette, calzini).

LA NOTIZIA SU NAPOLITODAY

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, gara di solidarietà tra i cittadini per i 1400 migranti sbarcati al porto

Today è in caricamento