rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Violenza in casa / Agrigento

Il papà che accoltella i suoi figli e la moglie: lei aveva deciso di lasciarlo

I bimbi sono gravissimi. Il maggiore, sei anni, è stato sottoposto a un delicato intervento perché la lama ha sfiorato il cuore. La sorellina di 3 anni è in Terapia intensiva

Sono entrambi in Rianimazione, in pericolo di vita, i bambini di 6 e 3 anni che giovedì 23 maggio, all'ora di pranzo, sono stati accoltellati dal loro papà a Cianciana (Agrigento). Il maggiore è ricoverato all'ospedale Civico di Palermo, mentre la sorellina in Terapia intensiva all'ospedale dei bambini, dove sono stati trasferiti con l'elisoccorso del 118. Il bambino è stato operato in Cardiochirurgia pediatrica: una delle coltellate inferte dal padre fra torace e addome gli ha sfiorato il cuore.  

Accoltella moglie e figli poi si barrica in casa: arrestato dopo ore di trattative

È fuori pericolo invece, e già da ieri pomeriggio, dopo che è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento la moglie-mamma, una donna di origini polacche, che era stata accoltellata anche lei all'addome. 

Rilievi dei carabinieri davanti casa di Cianciana dopo accoltellamento-2

Il meccanico 34enne di Cianciana, dopo essere stato convinto a uscire di casa (ed è stato possibile grazie a un' estenuante mediazione fatta dal negoziatore del reparto Operativo) e dopo aver rischiato di essere linciato da un uomo che ha anche colpito con un pugno l'auto dei carabinieri, è stato trasferito al carcere di Sciacca. Secondo quanto apprende AgrigentoNotizie, il meccanico non ha aperto bocca. È rimasto in categorico silenzio. È accusato, naturalmente, di triplice tentato omicidio

Alla base di quelle che sono state ore e ore di follia c'è stata una lite, sicuramente l'ennesima, dopo che la moglie aveva già preannunciato di volerlo lasciare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il papà che accoltella i suoi figli e la moglie: lei aveva deciso di lasciarlo

Today è in caricamento