Domenica, 13 Giugno 2021
Il delitto / Milano

Omicidio durante il calcetto: uomo accoltellato mentre guarda la partita

È successo in un'area verde di Milano. Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato il 38enne in fin fi vita e lo hanno trasportato all'ospedale Niguarda, dove è deceduto poco dopo

La polizia sul luogo del delitto (Foto Ansa)

Un uomo di 38 anni, di origini peruviane, è stato ucciso a coltellate mentre stava guardando una partita di calcetto insieme ad altre persone. L'omicidio è avvenuto in un'area verde nei pressi di  via del Ricordo, a Milano, dove la polizia è intervenuta dopo alcune segnalazioni per un assembramento non autorizzato e illegale.

Gli agenti hanno trovato sul posto circa 60 persone, tra chi era impegnato a giocare la partita e chi vi assisteva. Non solo una partita: c'erano anche musica e alcolici, una vera e propria festa. All'arrivo della volante il fatto si era già compiuto: i poliziotti hanno letteralmente caricato sull'auto il ferito, chiamando nel frattempo il 118 che lo ha poi portato all'ospedale Niguarda dove, arrivato in condizioni disperate, è morto poco dopo. Non è chiaro perché sia scoppiato il litigio. L'aggressore (o gli aggressori) si sono subito dileguati.

Sempre secondo quanto ricostruito finora, grazie anche all'intervento della Mobile per le indagini del caso, l'uomo sarebbe stato ferito all'altezza del torace. Sia la vittima che l'omicida stavano solo assistendo alla partita e non giocando. Sono per ora ignote le cause della lite che hanno portato all'uccisione dell'uomo; la polizia sta sentendo diversi testimoni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio durante il calcetto: uomo accoltellato mentre guarda la partita

Today è in caricamento