rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Morti / Cina

Precipita dal ventesimo piano di un palazzo, insegnante italiana morta in Cina

Carlotta Portieri si era trasferita due anni anni fa nel Paese asiatico. Le autorità stanno ancora indagando per ricostruire l'accaduto

Carlotta Portieri, un’insegnante 27enne di Adria (Rovigo), è morta lo scorso fine settimana in Cina dopo una caduta dal ventesimo piano di un grattacielo che si trova in una città al confine con la Corea del Nord, al nord ovest del Paese.

Al momento non si conoscono ulteriori dettagli sulla morte dell’italiana che si era trasferita due anni fa in Cina con il suo compagno per insegnare italiano.

La 27enne era figlia di Andrea Portieri, ex assessore all’Urbanistica e oggi dirigente comunale a Porto Tolle. Carlotta lascia il padre Andrea, la madre Paola Biolcati e i fratelli Nicolò e Camilla. Si era laureata in Lingue e istituzioni economiche e giuridiche dell’Asia e dell’Africa Mediterranea. Dopo la laurea aveva deciso di abbandonare l'Italia e inseguire il suo sogno nel Paese asiatico.

Le autorità cinesi stanno ancora indagando per ricostruire l’accaduto.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dal ventesimo piano di un palazzo, insegnante italiana morta in Cina

Today è in caricamento