Mercoledì, 22 Settembre 2021
Televisione

Striscia la Notizia e quei 'pacchi sospetti' ad Affari Tuoi

Il presidente della Rai Anna Maria Tarantola "attapirata" da Valerio Staffelli per le "numerose stranezze che continuano a verificarsi ad Affari Tuoi"

Nuova puntata nella guerra tra Striscia La Notizia e il popolare show Affari Tuoi. Questa sera il presidente della Rai Anna Maria Tarantola riceverà il suo secondo Tapiro d'oro per le "numerose stranezze" che, secondo Striscia, "continuano a verificarsi ad Affari Tuoi", documentate in un servizio andato in onda ieri. 

"Contravvenendo a qualunque legge delle probabilità, - si legge sul sito del Tg satirico - negli ultimi minuti del game show di Raiuno arrivano continuamente i pacchi contenenti i premi in denaro più alti: 250.000 e 500.000 euro. Il 25 gennaio addirittura 1 milione di euro". Il 17, 18 e 21 gennaio, per citare un esempio, sono arrivati in fondo i pacchi da 250 mila euro. Il 22 gennaio il pacco da 500 mila. E la lista potrebbe continuare. 

Ma questa, spiegano a Striscia, "non è l'unica stranezza". Infatti, "a oggi, i rappresentanti delle associazione dei consumatori, che dovrebbero vigilare sulla regolarità della trasmissione, non sono ammessi alla fase in cui avviene il decisivo abbinamento tra pacchi e premi". 

Il precedente tra Striscia La Notizia ed Affari Tuoi risale al 2013. E' sempre il Tg satirico a ricordare come, in quell'occasione, il Gup del Tribunale di Roma Tiziana Coccoluto avesse rilevato che "l'intero format di Affari Tuoi aveva scelto tecniche procedurali e tecniche di controllo che non garantivano la dovuta trasparenza". 

Incalzata da Valerio Staffelli Anna Maria Tarantola si è difesa così: "Su queste affermazioni io non ho assolutamente elementi, quindi bisogna che mi diate il tempo e la possibilità di fare approfondimenti. Mi informo di tutto e vedremo di assumere le decisioni più corrette". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscia la Notizia e quei 'pacchi sospetti' ad Affari Tuoi

Today è in caricamento