rotate-mobile
Martedì, 28 Marzo 2023
La denuncia / Genova

Emmanuel, un lavoro in regola ma niente casa: "Nessun affitto perché nero"

Da cinque anni ha un contratto a tempo indeterminato come cuoco in un ristorante. Lo sfogo dei suoi titolari, che lo aiutano nella ricerca di un'abitazione: "Siamo inorriditi"

Quel viso noto e gentile agli occhi di centinaia di clienti diventa sconosciuto per un pugno di agenti immobiliari, soltanto perché nero. I datori di lavoro di Emmanuel, cuoco che lavora da cinque anni con contratto a tempo indeterminato a Genova, si sono rivolti a diverse agenzie per cercargli un appartamento. Eppure le referenze non bastano davanti al colore della pelle. 

Emmanuel lavora da J'aime les Crêpes in stradone Sant'Agostino. "Sono ormai un po’ di giorni che stiamo cercando di trovare un piccolo monolocale, a Genova in zona centro, per il nostro Emmanuel - scrivono i titolari sulla pagina Facebook del locale - Devo purtroppo constatare, forse sono troppo inconsapevole di ciò che mi circonda, che un diverso colore della pelle è per molti sgradito. Ci siamo sentiti dire 'eh ma è nero', 'Eh ma ci sono molte donne nel palazzo', manco fosse uno stupratore seriale. Siamo completamente increduli a tutto ciò".

Centinaia i commenti di solidarietà sotto al post che continua: "Manu è un ragazzo straordinario che collabora con noi da ormai cinque anni, possiede regolari documenti, busta paga con contratto indeterminato ma soprattutto si sente parte del nostro quartiere e della nostra città". "Scusate lo sfogo ma siamo veramente inorriditi dalle ultime telefonate che abbiamo fatto - concludono gli esercenti - È un post di denuncia e speriamo di trovare qualcuno che abbia un monolocale e senza pregiudizi".

Tutte le notizie su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emmanuel, un lavoro in regola ma niente casa: "Nessun affitto perché nero"

Today è in caricamento