Giovedì, 5 Agosto 2021
Aggressioni / Milano

Milano, uomo di 43 anni colpito al volto con la soda caustica: è grave

L'aggressione poco prima delle 16 in viale città di Fiume, zona Porta Venezia. Le immagini

La scientifica sul posto - Foto © Gemme

Lo avrebbe colpito al volto, probabilmente dopo una lite. Poi, senza preoccuparsi delle sue condizioni, sarebbe fuggito, lasciando lì con il volto "bruciato".

Folle aggressione con l'acido giovedì pomeriggio a Milano. Poco prima delle 16, in viale Città di Fiume - all’angolo con i Bastioni di Porta Venezia -, un uomo di quarantatré anni è stato colpito e ustionato con la soda caustica.

L'aggressore - che sembra sia fuggito - gli avrebbe gettato volontariamente l’acido in faccia e sul collo e lo avrebbe poi lasciato sull’asfalto ferito. 

Sul posto, allertati dai passanti, sono immediatamente intervenute un’ambulanza e un’auto medica del 118. Dopo aver ricevuto le prime cure in strada, l’uomo è stato trasportato al Niguarda in condizioni gravi, ma - sembra - non in pericolo di vita.  

Proprio in viale Città di Fiume, a due passi da uno degli ingressi dei Giardini Montanelli, sono ora al lavoro vigili del fuoco e uomini della polizia scientifica. Lì, sul luogo dell'aggressione, gli agenti hanno trovato una bottiglietta che potrebbe contenere l’acido usato per l’aggressione. 

La vittima, che ha riportato le ustioni più gravi al naso e alla fronte, è stato ascoltato dai poliziotti in ospedale prima di essere sedato per le medicazioni.

La notizia su MilanoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, uomo di 43 anni colpito al volto con la soda caustica: è grave

Today è in caricamento