rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
La denuncia

Cacciato dal pub torna con una mazza da baseball e picchia il titolare

Arrestato un 18enne a Frascati. Sarebbe stato allontanato per i suoi atteggiamenti molesti nei confronti degli altri clienti. Per il proprietario del locale 25 giorni di prognosi

Ha allontanato dal suo pub un ragazzo che aveva iniziato a importunare gli altri clienti, ma è stato selvaggiamente picchiato tanto da riportare 25 giorni di prognosi. È la disavventura di cui è stato protagonista (suo malgrado) il titolare di un locale a Frascati che ha denunciato sui social l'aggressione subita giovedì sera, nel cuore della cittadina dei Castelli Romani. 

Frascati, aggredito il titolare di un pub: i fatti

Ma cosa è successo? Fonti di polizia riferiscono a RomaToday che responsabile dell'aggressione è un giovane di 18 anni, romano, arrestato per i reati di lesioni aggravate e danneggiamento. In particolare il 18enne si trovava nel pub quando avrebbe iniziato ad avere atteggiamenti molesti nei confronti degli altri clienti. Un fatto che ha spinto il proprietario ad allontanarlo dal pub. 

Pochi minuti dopo accade l'impensabile. Sì, perché il 18enne si presenta al pub con tanto di mazza da baseball, deciso a vendicare l'onta dell'allontanamento. Brandendo la mazza colpisce il gestore alla spalla, quindi al volto e ancora alle mani. A fermare la furia del giovanissimo il cuoco del locale che, intervenuto a difesa del suo principale, è riuscito a placare l'aggressore, rimediando un pugno al volto costatogli sette giorni di prognosi. Il proprietario del locale è stato portato prima all'ospedale della cittadina dei Castelli e poi all'oftalmico dell'Umberto I di Roma.

"Si è scagliato contro di noi senza motivo"

Da qui la decisione di fotografarsi e postare le foto sui social: "Accade dopo 7 anni di sacrifici e impegni nel locale vi riportiamo quanto successo ieri sera alle 22 quando in un classico giovedì sera ci ritroviamo alla semi-tragedia per un elemento presentatosi armato di mazza da baseball in stato furioso che comincia a scagliarsi contro di noi senza alcun motivo, recandoci la bellezza di 25 giorni di prognosi riservata. Ci mobiliteremo il più possibile per rendere ancora piu sereno il nostro ambiente lavorativo appellandoci a qualsiasi autorità disposta ad aiutarci. Ci vediamo presto ragazzi". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cacciato dal pub torna con una mazza da baseball e picchia il titolare

Today è in caricamento