Sabato, 10 Aprile 2021
Prato

Filmavano discarica abusiva, minacce e percosse a troupe Rai e passanti

Una troupe del Tgr della Rai è stata avvicinata da alcuni nomadi durante un servizio sul sequestro di una discarica abusiva a Prato. Minacce e percosse sono state riservate anche ad alcune anziane passanti che stavano uscendo dal vicino cimitero di Paperino

Screen da video Tgr Rai

Una giornalista del Tgr Rai di Firenze Giulia baldi e la collaboratrice Daniela Pecar (operatrice in appalto) sono state aggredite questa mattina al cimitero di Paperino, alla periferia di Prato mentre stavano realizzando un servizio giornalistico sul sequestro di una discarica abusiva.

La troupe della Rai, come si vede nel video, è stata avvicinata da alcuni nomadi del vicino campo che dopo aver minacciato le giornaliste le hanno aggredite e percosse, cercando di impossessarsi delle attrezzature. Un simile trattamento è toccato ad alcune anziane signore che si trovavano sul posto.

L'episodio di "aggressione fisica" è stato denunciato e condannato "con la massima forza e decisione" dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana, dall'Associazione Stampa Toscana, dall'Usigrai, dal CdR e dalla redazione della Tgr Rai di Firenze.

Commentano le associazioni di categoria dei giornalisti: "Inutile dire che si tratta di un atto gravissimo sul quale devono indagare le Forze dell'ordine. A Giulia e Daniela il massimo sostegno della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, dell'Associazione Stampa Toscana e di tutti i colleghi sgomenti per l'ennesima aggressione ai giornalisti".

Troupe Rai aggredita a Prato

Il ministro dell'interno Matteo Salvini rilanciando la notizia ha annunciato di aver messo in agenda un viaggio a Prato.

prato aggressione rom salvini-2

Prato, il luogo dell'aggressione alla troupe Rai

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filmavano discarica abusiva, minacce e percosse a troupe Rai e passanti

Today è in caricamento