rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Palermo

Palermo, insulti e botte ad un ragazzo di colore: "Vai via da qui, negro di m..."

Vittima del pestaggio un 20enne del Senegal colpito con almeno un pugno al volto. Ma "Palermo è la mia città preferita e ci resterò per sempre"

Aggressione razzista a Palermo dove un 20enne originario del Senegal è stato picchiato da un gruppo di adolescenti in via Cavour. Il fatto si è consumato sabato notte. Kande, questo il nome del giovane, è stato pesantemente insultato ("negro di m..., vai via da qui") e poi colpito con un pugno al volto. 

Una persona che ha assistito alla scena ha raccontato tutto su facebook: "Ieri notte (sabato, ndr) intorno all'1,30 due amici di mio figlio che conosco molto bene sono passati da via Cavour e si sono accorti che stava succedendo qualcosa di strano e spiacevole, c'era una grande folla di gente disposta a semicerchio da entrambi i lati della strada mentre al centro della carreggiata un giovane ragazzo di colore stava venendo selvaggiamente picchiato da una folla di circa trenta adolescenti palermitani".

Il ragazzo si sarebbe difeso "come poteva" anche con l’aiuto di una catena senza che nessuno intervenisse in suo aiuto. Poi "sono corsi i due amici di mio figlio" e "si sono messi al fianco del ragazzo aggredito mentre uno dei due chiamava la polizia". Gli aggressori sono fuggiti "lasciando la povera vittima piena di lividi e con la faccia sanguinante".

yourimage (12)-32

Mentre parlava con la polizia, si legge ancora nel post, il ragazzo "aveva attacchi di pianto ripetuti e appariva più traumatizzato dalla motivazione dell'attacco che forse dal dolore fisico stesso".  Dopo l'aggressione il 20enne è stato soccorso dal 118 e portato all'ospedale Civico.

Il giovane ha postato un messaggio sul proprio profilo Facebook: "Sono io il ragazzo aggredito", si legge in un italiano zoppicante. "Palermo è una bellissima città accogliente antirazzista" e "ci sono tante belle persone". I "razzisti ci sono, ma sono pochissimi. Palermo è la mia città preferita e ci rimarrò per sempre".

ragazzo aggredito palermo-3

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, insulti e botte ad un ragazzo di colore: "Vai via da qui, negro di m..."

Today è in caricamento