Sabato, 24 Luglio 2021
Foggia

Omicidio a San Severo, gravissimo il bimbo di 6 anni rimasto ferito all'addome

Il bambino viaggiava in sella a una moto insieme allo zio, Mario Anastasio, pregiudicato, ucciso nell'agguato. Erano in strada per festeggiare la vittoria degli azzurri agli Europei

Restano molto critiche le condizioni del piccolo di 6 anni ferito in un agguato a San Severo durante i festeggiamenti per la vittoria dell'Italia agli Europei di calcio. "Al momento il bambino è in coma farmacologico e sottoposto a ventilazione assistita", fanno sapere dal Policlinico Riuniti di Foggia, dove il piccolo paziente è ricoverato. "Nelle prossime ore o giorni verrà strettamente monitorata l'evoluzione delle condizioni cliniche, soprattutto nella eventualità che si renda necessario intervento chirurgico: si occupa di lui una équipe multidisciplinare composta da rianimatori, chirurghi e radiologi".

Agguato mortale a San Severo: le immagini video sul luogo dell'omicidio 

Il bambino viaggiava in sella a una moto insieme allo zio, Mario Anastasio, pregiudicato, ucciso nell'agguato. Erano in strada per festeggiare la vittoria degli azzurri agli Europei, ma le urla gioiose dei tifosi a San Severo sono state bruscamente interrotte dal rumore sordo delle pistolettate. Una prima, poi altre due: si ascoltano in un video ripreso da un passante con il cellulare.

nastasio e il nipotino. Si stanno analizzando tutti i filmati delle telecamere di sicurezza presenti nella zona. A redendere emblematica la vicenda il fatto che il padre del bambino era Giuseppe Anastasio, il fratello della vittima di stanotte e anche lui è morto ammazzato, il 5 febbraio 2017, sempre a San Severo. Una vera e propria faida di stampo mafioso che ci porta al 2002 quando Giuseppe Anastasio  esplose sei colpi di pistola contro un uomo e uno dei proiettili ferì a morte Stella Costa, una bambina di 12 anni che era scesa in strada a gettare la spazzatura. Il 29 ottobre del 2003 con rito abbreviato Giuseppe Anastasio venne condannato a 12 anni di reclusione per omicidio volontario e porto illegale di armi. In appello nel dicembre 2004 patteggiò nove anni e sei mesi di reclusione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a San Severo, gravissimo il bimbo di 6 anni rimasto ferito all'addome

Today è in caricamento