rotate-mobile
Sabato, 2 Marzo 2024
Pavia / Italia

Positivo al Covid va in hotel con l'amante, ma l'incontro viene interrotto dai carabinieri

Avendo lasciato i documenti alla reception i dati sono stati trasmessi alle forze dell'ordine che si sono accorti che l'uomo risultava in quarantena. Dopo averlo denunciato gli hanno fatto mettere la mascherina e tornare a casa

Era andato in hotel per passare una notte con l'amante. I due però non hanno potuto consumare la loro passione, in quanto pochi minuti dopo essere entrati in camera si sono trovati a bussare alla porta della stanza i carabinieri. Le forze dell'ordine hanno interrotto l'incontro amoroso perché l'uomo, un 56enne del Varesotto, non poteva muoversi da casa in quanto risulta attualmente positivo al Covid-19.

Secondo quanto riporta 'La Provincia pavese', i militari, dopo averlo identificato, lo hanno denunciato alla Procura di Varese. Il 56enne è stato scoperto perché una volta arrivata in albergo la coppia ha fornito i propri documenti alla reception. Le generalità dei due, come prevede la legge, sono state trasmesse alle forze dell'ordine. A quel punto è emerso che il nome dell'uomo compariva nell'elenco dell'Ats di Varese tra le persone attualmente in quarantena che non possono uscire dalla propria abitazione fino a quando un tampone avrà accertato la loro negatività al virus. I carabinieri lo hanno quindi raggiunto in albergo e, dopo avergli notificato la denuncia, lo hanno invitato a indossare la mascherina e a rientrare subito a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo al Covid va in hotel con l'amante, ma l'incontro viene interrotto dai carabinieri

Today è in caricamento