Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Torino

Muore a 26 anni mentre cerca di salvare il suo terreno dagli incendi

Alberto Arbrile, 26 anni, figlio di un proprietario di un terreno adiacente alla linea degli incendi che si sono sviluppati negli ultimi giorni in provincia di Torino, è morto a Cantalupa

L'incendio sulle montagne sopra Cantalupa (foto da Facebook di Manuel Tessa)

Alberto Arbrile, 26 anni, figlio di un proprietario di un terreno adiacente alla linea degli incendi che si sono sviluppati negli ultimi giorni in provincia di Torino, è morto a Cantalupa, dove abitava, nel pomeriggio di mercoledì 25 ottobre 2017.

Con la madre stava tagliando alberi allo scopo di non alimentare il fuoco del gigantesco rogo quando, improvvisamente, si è accasciato a terra. Un malore improvviso. La madre ha provato a rianimarlo senza riuscirci e così hanno fatto prima i vigili del fuoco e poi i sanitari del 118.

Sull'accaduto indagano i carabinieri con il coordinamento del pm Francesco Pelosi.  E' ancora critica la situazione degli incendi boschivi nel Torinese.

La notizia su TorinoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 26 anni mentre cerca di salvare il suo terreno dagli incendi

Today è in caricamento