Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Milano

Alberto Genovese: il fondatore di Facile.it arrestato per stupro

Fermato dopo la denuncia di una ragazza di 18 anni. Secondo l'accusa sarebbe stata violentata durante un festino a base di alcool e droghe. Nel suo appartamento l'uomo ha telecamere in ogni stanza

Alberto Genovese, fondatore di Facile.it, è stato fermato ieri sera a Milano e successivamente arrestato con le accuse di violenza sessuale, spaccio di droga e sequestro di persona. Lo scrive l'agenzia di stampa Agi. L'imprenditore è stato fermato dopo la denuncia di una ragazza di diciotto anni. Secondo l'accusa i fatti si sarebbero verificati il 10 ottobre mentre la ragazza si trovava in casa dell'imprenditore per un festino a base di alcool e droga. 

Alberto Genovese: il fondatore di Facile.it arrestato per stupro

Secondo il racconto della ragazza lei avrebbe assunto inconsapevolmente sostanze stupefacenti e poi è stata violentata nella camera da letto della casa dell'imprenditore mentre una guardia del corpo sorvegliava la porta. La giovane donna sarebbe stata anche ammanettata, legata e violentata. Il giorno successivo, dopo essere stata ritrovata in strada in stato confusionale, è stata trasportata alla clinica Mangiagalli di Milano che ha accertato lo stupro. Secondo le indagini nella casa dell'uomo c'erano dosi di MdMa, chetamine e altre droghe, come la 2CB. 

Alberto Genovese vive in un appartamento di lusso a due passi dal Duomo che ha telecamere di videosorveglianza in ogni stanza. Le indagini hanno poi consentito di sequestrare sostanze dello stesso tipo trovate sia nell'appartamento dove si erano verificati i fatti sia nell'abitazione dove l'uomo è stato rintracciato ieri notte. L'appartamento dove si erano svolti i fatti è stato sottoposto a sequestro su ordine dell'Autorità Giudiziaria e all'interno sono state scoperte evidenti tracce a riscontro di quanto denunciato dalla vittima. L'uomo, alla luce dei gravi reati contestati e del pericolo di fuga è stato, quindi, sottoposto a fermo del pubblico ministero. Secondo le accuse voleva fuggire all'estero, tanto da essersi recato all'ufficio passaporti del comune per farsi rilasciare il documento. 

Secondo gli investigatori della squadra Mobile coordinati dalla pm Rosaria Stagnaro e dall'Aggiunto, Maria Letizia Mannella, in una conversazione telefonica con la madre avrebbe addirittura detto di avere intenzione di partire per Amsterdam per poi spostarsi in Sudamerica. Ha poi anche affermato di avere a disposizione un jet privato con tanto di pilota e dunque di non avere problemi negli spostamenti. Ci sarebbe anche un'altra vittima: Secondo quanto fa sapere l'AGI, un'altra giovane donna ha fatto un racconto analogo a quello della 18enne che ha denunciato i fatti di ottobre.

Da Facile.it Genovese è uscito nel 2014. A partire dalla prima startup digitale, ha fondato Prima assicurazioni, di cui figura ancora come 'chairman', ed è stato presidente di Abiby, marchio di cosmetica.

Per tre anni e 4 mesi - si legge nel suo profilo LinkedIn, ha anche diretto il compartimento motori di ebay, il primo mercato digitale. Un passato da bocconiano, ha iniziato la carriera nel mondo della consulenza prima in McKinsey & Company e successivamente in Bain.

EDIT 27 novembre 2020:  In una versione precedente dell'articolo Genovese veniva indicato come "fondatore" di Abiby. L'azienda ci fa sapere che invece Genovese è stato soltanto investitore e presidente di Abiby ed è stato sollevato dall'incarico dopo l'arresto:

L’azienda è stata fondata da Mario Parteli e Luca Della Croce, e Genovese ha partecipato al secondo round d’investimento, diventando in seguito Presidente dell’azienda senza ricoprire nessuna carica operativa.
Abiby, però, in seguito al suo arresto lo ha sollevato anche dalla carica formale di Presidente (allego la dichiarazione dell’azienda in merito) non rispettando i valori etici dell’azienda stessa. 

Il nuovo commissario alla Sanità in Calabria e le mascherine che non servono a un c...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberto Genovese: il fondatore di Facile.it arrestato per stupro

Today è in caricamento