Sabato, 15 Maggio 2021
Monza e della Brianza

Alessandro Catone: lo youtuber trovato morto in un parco

Aveva 47 anni, aveva raggiunto una sorta di celebrità social grazie a Diprè e al tormentone "Porco schifo è uno sballo!". Il corpo notato da un passante

Il suo cadavere era lì, tra le panchine in mezzo al verde. Non sembrano esserci molti dubbi: è un decesso per cause naturali. E' stato trovato morto a Lazzate (Monza), Alessandro Catone, 47enne notissimo personaggio di Youtube. All'anagrafe si chiamava Alessandro Catanese.

Morto Alessandro Catone, famoso per "Porco schifo è uno sballo!"

Catone era di Saronno, la celebrità (se così la si può definire) era arrivata soprattutto grazie ad Andrea Diprè, avvocato e discusso critico d'arte che, di volta in volta, intervistava personaggi con capacità particolari. La sua esclamazione, "Porco schifo è uno sballo!", era il marchio di fabbrica. Diventato un fenomeno del sottobosco trash di internet, aveva una sorta di suo "numero" carattrizante dove, con una cannuccia infilata nel baso, inalava alcolici con una certa rapidità, racconta MilanoToday. Aveva i suoi ammiratori sul web: in tanti gli chiedevano di riproporre il suo tormentone nelle occasioni più disparate. 

L'allarme è scattato una decina di minuti prima delle 7 di giovedì, come riportato dall'Azienda regionale di emergenza urgenza. Ad accorgersi del 47enne e a chiamare i soccorsi è stato un passante che ha visto l'uomo a terra. È stato trovato morto nel parco di via Fermi, a pochi passi dalla sua casa. L’uomo viveva con i genitori in via Pellico. Era deceduto ormai da alcune ore, non c'è stato nulla da fare.

Scoperta a mangiare pesce fritto: piovono insulti per la famosa youtuber crudista vegana

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Catone: lo youtuber trovato morto in un parco

Today è in caricamento