rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
A colpi di pistola / Foggia

Alessandro Ronzullo: chi è l'uomo ucciso in un agguato nella notte

Omicidio a Foggia. L'uomo, 40enne originario di San Ferdinando di Puglia, aveva precedenti per droga

Omicidio giovedì sera, 26 ottobre, a Foggia: un 40enne, originario di San Ferdinando di Puglia (Barletta-Andria-Trani) ma residente a San Severo (Foggia), è stato ucciso a colpi di arma da fuoco, verosimilmente una pistola. La vittima è Alessandro Ronzullo, noto alle forze dell'ordine con precedenti per droga. Al momento non è chiaro dove sia avvenuto l'agguato, verosimilmente alla periferia della città: il quarantenne, infatti, è deceduto nella tarda serata di ieri, in ospedale, dove è giunto accompagnato da due persone che sono state ascoltate dalla polizia per raccogliere elementi utili a ricostruire la dinamica esatta dell'accaduto.

Indagini in corso degli agenti della squadra mobile di Foggia, coordinati dalla procura locale. Gli investigatori stanno verificando se nella zona ci siano telecamere di sicurezza che possano aver registrato qualcosa di utile alle indagini.

Nel 2016 Alessandro Ronzullo era stato arrestato in flagranza di reato all'altezza dello svincolo autostradale Vasto nord (Chieti) dai militari del nucleo operativo radiomobile del posto. All'interno della ruota di scorta della sua auto, i carabinieri trovarono ben occultato un chilo di cocaina avvolta in un cellophane. L'uomo, che non fornì alcun chiarimento, era stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Segui Today anche sul nuovo canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Ronzullo: chi è l'uomo ucciso in un agguato nella notte

Today è in caricamento