rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Porto Budello / Cagliari

Alessio Madeddu: ucciso lo chef protagonista di "Quattro Ristoranti" con Alessandro Borghese

Ucciso a colpi di accetta, il cadavere di Alessio Madeddu ritrovato a terra davanti al suo locale a Porto Budello

Alessio Madeddu, il cuoco di 51 anni di Teulada diventato famoso per la sua partecipazione al programma "4 Ristoranti" con Alessandro Borghese è stato ucciso. Secondo quanto appreso, il cadavere è stato ritrovato a terra davanti al suo locale a Porto Budello. L'uomo sarebbe stato colpito ripetutamente da un'arma da taglio, forse un'accetta.

Sul posto i carabinieri del Comando provinciale di Cagliari e della compagnia di Carbonia.

Chi è Alessio Madeddu

Madeddu nel 2018 aveva preso parte alla trasmissione di Sky "4 Ristoranti" con il suo ittiturismo e le sue specialità casalinghe a base di pesce fresco. Tuttavia Madeddu non era noto solo per il suo locale, “Sabor’e Mari”, ma anche per alcune vicissitudini giudiziarie.

Era finito infatti sulle prime pagine della stampa locale per aver aggredito i carabinieri con una ruspa la sera del 2 novembre 2020: Madeddu era uscito di strada col suo furgone e quando erano intervenuti i militari e gli avevano chiesto di sottoporsi all’alcol test, Madeddu aveva reagito con estrema violenza. Per questo fatto a marzo il 52enne era stato condannato a 6 anni e 8 mesi di reclusione per tentato omicidio.

Alessio Madeddu, ucciso a colpi di accetta: "È stata una spedizione punitiva"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessio Madeddu: ucciso lo chef protagonista di "Quattro Ristoranti" con Alessandro Borghese

Today è in caricamento