Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Napoli

Alfonso, investito a 100 all'ora durante folle gara tra auto: c'è la svolta nelle indagini

I carabinieri di Pozzuoli hanno arrestato per omicidio stradale un giovane di 21 anni (e un altro è stato denunciato) per la morte di Alfonso Campochiaro

I carabinieri di Pozzuoli (Napoli) hanno tratto in arresto per omicidio stradale un giovane di 21 anni che, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, gareggiando in auto con un coetaneo nella notte tra venerdì e sabato aveva provcato un gravissimo incidente, nel quale era morto il 62enne Alfonso Campochiaro, netturbino. Il giovane, alla guida della 500 del nonno e con a bordo la sua ragazza, aveva iniziato una gara con un giovane e durante la corsa, in centro a Pozzuoli, ha travolto e ucciso all'istante Campochiaro, il quale in motorino si stava recando al lavoro all’imbarco dei traghetti del porto di Pozzuoli. Doveva arrivare a Procida, come ogni giorno.

Denunciata per omicidio stradale in concorso anche la persona che stava gareggiando con lui, un 21enne di Quarto che guidava la Fiesta della madre. L'investitore era sì rimasto sul posto, ma ai carabinieri aveva fornito una versione di comodo, che evidentemente non aveva convinto sin dal principio i militari.

Investito a 100km all'ora a Pozzuoli

A fornire elementi decisivi alle indagini sono stati i video dei sistemi di sorveglianza: si vedono la 500 e la Fiesta affiancarsi in una piazza e dare il via a una corsa notturna a tutto gas, svoltare ad alta velocità in strade strette, inseguirsi cercando di sorpassarsi sul lungomare cittadino, continuare su una salita rischiando altri incidenti. Dopo avere evitato il primo incidente, la folle gara finisce in dramma: viene investito frontalmente e molto violentemente il 62enne a una velocità che dai primi rilievi viene stimata intorno ai 100 chilometri orari. Il gip di Napoli ha convalidato l'arresto (ai domiciliari) mentre l'altro 21enne è indagato in stato di libertà.

“Un’ingiustizia. Un padre di famiglia distrutto dall’inciviltà e dall’imprudenza umana. Sentite condoglianze alla famiglia. Morire per portare il pane a casa fa di ogni essere umano un eroe” scrive un conoscente di Alfonso Campochiaro su Facebook.

Investe un anziano, non si ferma e va a fare la spesa: rintracciata dai carabinieri

Folle gara tra le vie di Pozzuoli: il video dei carabinieri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alfonso, investito a 100 all'ora durante folle gara tra auto: c'è la svolta nelle indagini

Today è in caricamento