rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Condizioni stabili

Cospito rifiuta di sottoporsi alla visita psichiatrica

Il detenuto al 41bis per l'ennesima volta ha negato il suo consenso all'incontro. Il suo stato di salute è comunque monitorato costantemente

Alfredo Cospito si è rifiutato nuovamente di sottoporsi a una visita psichiatrica. L'anarchico è in sciopero della fame dal 20 ottobre scorso per protesta contro il 41bis. Detenuto nel carcere milanese di Opera viene costantemente monitorato con bollettini medici inviati anche più volte al giorno al Tribunale di Sorveglianza di Milano. Le sue condizioni, stando a quanto riferito da fonti qualificate, vengono definite allo stato stabili. Continua ad assumere sale e zucchero e a bere acqua e, se risultasse necessario, potrebbe essere trasferito nel reparto penitenziario dell'ospedale San Paolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cospito rifiuta di sottoporsi alla visita psichiatrica

Today è in caricamento