Martedì, 28 Settembre 2021
Chiesa

Vaticano, Alì Agca in visita alla tomba di Wojtyla

L'ex "lupo grigio", l'uomo che il 13 maggio 1981 attentò alla vita di Giovanni Paolo II si è recato ha anche chiesto di poter incontrare Papa Francesco. Accertamenti sul suo ingresso in Italia

Alì Agca è andato oggi in Vaticano per portare un mazzo di fiori sulla tomba di Papa Wojtyla. L'ex 'lupo grigio' che il 13 maggio 1981 attentò alla vita del pontefice Giovanni Paolo II era accompagnato da alcuni giornalisti. Secondo quanto si è appreso su tutto quanto avvenuto gli uomini dell'Ispettorato della Santa Sede stanno svolgendo accertamenti. Anche la polizia italiana sta svolgendo accertamenti amministrativi rispetto all'ingresso di Alì Agca in Italia.

Agca non ha scelto un giorno qualsiasi per andare in Vaticano. Il 27 dicembre 1983, infatti, Karol Wojtyla si recò in carcere per incontrare l'uomo che gli sparò.

Sorpreso con un mazzo di fiori in mano nei pressi delle Grotte Vaticane, dove giace Giovanni Paolo II, Agca ha spiegato il motivo del suo gesto: "Sono qui, davanti alla Basilica di San Pietro, parlo dal centro della piazza, proprio sotto l'obelisco. Sono arrivato questa mattina da Istanbul. Ora vado a visitare la tomba di Giovanni Paolo II nelle Grotte vaticane. Sentivo la necessità di farlo" ha spiegato a Repubblica.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaticano, Alì Agca in visita alla tomba di Wojtyla

Today è in caricamento