rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
METEO

Meteo, paura al Sud: "Allerta massima, sabato scuole chiuse"

Ora dopo ora si aggravano le previsioni: l'arrivo del ciclone Nettuno fa scattare l'allerta soprattutto su Calabria Ionica, Calabria e Puglia. Maltempo al centrosud fino a mercoledì

Ci siamo quasi: nel Mediterraneo si va formando il ciclone "Nettuno". L'allerta meteo è già scattata ed è "massima" a partire dalla notte tra sabato e domenica. Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it, "sottolinea che il tempo è già in peggioramento sulla Sicilia orientale e sulla Calabria con maltempo dal pomeriggio-sera di venerdì su catanese e siracusano. 

Sabato l’Italia sarà letteralmente colpita "da un duplice attacco. Innanzitutto una perturbazione atlantica fredda raggiungerà il nord con neve tra Piemonte e Lombardia fino a Torino, copiosa su basso Piemonte, alessandrino, astigiano, Cuneese, molto copiosa sulle colline liguri fino a toccare zone a 200m di quota tra Savona a Genova per via del fenomeno della tramontana scura". 

Dall'altro lato "giungerà a tutta forza Nettuno, un vero e proprio ciclone mediterraneo che porterà una nuova a fase di grave maltempo al Sud, sulla Sicilia, ma soprattutto sulla Calabria Ionica, Basilicata e tutta Puglia, con nubifragi dalla notte". 

Per domenica il portale ilmeteo.it lancia "l'allerta massima su Crotonese e Catanzarese, Basilicata Ionica - materano, sul Salento verso Taranto , Brindisi e resto di Basilicata  e Puglia entro Domenica con  rischio alluvionale". E come già avvenuto per il nubifragio in Sardegna, Antonio Sanò ricorda che "sono assolutamente inutili le allerte lanciate 12 ore prima degli eventi estremi". 

La settimana in arrivo non promette nulla di nuovo: "Nettuno rimarrà attivo al centrosud fino a mercoledì con maltempo continuo sulla Calabria ionica. Infine, le previsioni per il 7 e 8 dicembre indicano una maestosa discesa di aria gelida dal Polo verso tutta l’Europa e il Mediterraneo. Attendiamo nevicate anche sull’Italia. Il nuovo ciclone scandinavo ha già un nome: Odino".

CROTONE, SCUOLE CHIUSE - Il sindaco di Crotone, Peppino Vallone, ha disposto per domani la chiusura della scuole per effetto dell'allerta meteo della Protezione civile regionale della Calabria. "Visto il messaggio di allertamento della Protezione Civile della Regione Calabria - è scritto in una nota - con il quale si prospetta uno scenario di rischio per la zona del crotonese per domani 30 novembre, con abbondanti precipitazioni di carattere temporalesco ed atteso che la situazione può rappresentare un potenziale pericolo dal punto di vista della sicurezza per alunni, docenti e personale che frequentano le scuole cittadine, il sindaco Vallone ha disposto, con propria ordinanza, la chiusura per domani di tutti gli istituti scolastici".

AGGIORNAMENTI - Sulla scia di Crotone sabato scuole chiuse anche a Reggio Calabria, Catanzaro, Bagnara Calabra (RC), Davoli (CZ), Serra San Bruno (VV), Sellia Marina (CZ) e Isola Capo Rizzuto (KR). Lunedì scuole chiuse a Catanzaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, paura al Sud: "Allerta massima, sabato scuole chiuse"

Today è in caricamento