rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Omicidio Loris

Andrea Stival: "Io amante di Veronica? Una follia, si è inventata tutto"

Il nonno di Loris: "Le sue dichiarazioni sono una grande bugia, lo dicono gli atti del processo"

"Sono tranquillo, la mia posizione è stata vagliata da investigatori e magistratura". Lo afferma Andrea Stival, padre di Davide, negando di "avere avuto alcuna relazione" con Veronica Panarello che lo accusa di avere ucciso Loris e di essere stato il suo amante

Il suocero di Veronica parla di "ennesima follia" della donna. "La sua ricostruzione irrilevante frutto della sua fantasia, e non lo dico io, ma lo dicono gli atti del processo. Per il resto le sue dichiarazioni sono tutto un falso, una grande bugia. L'ennesima".

Il nonno è stato già ammesso come parte civile al processo. "Non c'è alcuna immagine che ritragga il signor Andrea Stival entrare o uscire da quella casa - afferma Francesco Biazzo, legale di Andrea Stival - Anche le immagini dei tragitti dell'auto non hanno dato alcun elemento. A livello processuale è già emerso tutto quello che doveva emergere". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Stival: "Io amante di Veronica? Una follia, si è inventata tutto"

Today è in caricamento