rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Il caso

Angela Celentano e il test del Dna su una ragazza sudamericana: l'annuncio del legale

L'avvocato Luigi Ferrandino ha reso noto che c'è stato un prelievo di materiale genetico che è stato già spedito a Napoli. Ora si attendono i risultati

Angela Celentano potrebbe essere in Sud America? I genitori della bambina scomparsa sul monte Faito, nel Napoletano, il 10 agosto del 1996, non si sono mai arresi di fronte alla possibilità di trovare la loro figlia. Una delle ultime piste porta appunto in un Paese sudamericano che tuttavia non è stato rivelato per rispetto della privacy delle persone coinvolte. 

Lì sarebbe stata individuata una ragazza dalla "incredibile somiglianza" con Angela. Si sarebbe arrivati a lei perché la famiglia della giovane aveva contatti con Vico Equense negli anni '90, ma non ci sono dettagli specifici in merito. L'avvocato Luigi Ferrandino, legale dei genitori di Angela, Catello Celentano e Maria Staiano, aveva aggiunto che la ragazza è "difficile da avvicinare. Ha una rete di protezione attorno molto forte per via della famiglia alle spalle molto facoltosa. Esercita poi una professione che non ci permette di raggiungerla facilmente. Ciò rende più complicata la raccolta del Dna e il procedere con le analisi".

Angela Celentano e la ragazza sudamericana: prelevato il Dna

Negli ultimi giorni la situazione pare essersi sbloccata. Ferrandino ha infatti reso noto che "nei giorni scorsi finalmente un collaboratore del mio studio, in un paese nordeuropeo, ha incontrato la ragazza sud americana che sospettiamo possa essere Angela Celentano, la bambina scomparsa nel 1996 sul Monte Faito, a Vico Equense (Napoli) e ha proceduto al prelievo del materiale genetico e a spedirlo al mio studio di Napoli".

"Non appena ne sarò in possesso - ha detto ancora l'avvocato - provvederò a inviarlo a uno dei laboratori di mia fiducia specializzati nell'individuazione di profili Dna. Conto, entro una decina di giorni, di poter procedere al confronto del profilo genetico della ragazza sudamericana con il profilo dei signori Celentano". 

La somiglianza sarebbe tra i lineamenti del viso della giovane ragazza latinoamericana e quello della bimba scomparsa (oggi Angela avrebbe 29 anni) ma anche tra una voglia sulla schiena della giovane e una che aveva la bimba svanita nel nulla sul Faito: "Angela - ha detto di recente l'avvocato su Canale 5 - aveva una voglia nella parte destra della schiena, mentre questa ragazza ce l’ha proprio al centro. Abbiamo interpellato una dermatologa e ci ha detto che crescendo è possibile che ci sia stata una traslazione". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angela Celentano e il test del Dna su una ragazza sudamericana: l'annuncio del legale

Today è in caricamento