Mercoledì, 16 Giugno 2021
BERGAMO

Animali, la rivoluzione: l'ospedale apre i reparti a cani, gatti e conigli

Il nuovo regolamento dell'Asl di Treviglio, in provincia di Bergamo, consente ai pazienti di non rinunciare alla compagnia dei piccoli amici a quattro zampe

Corsie aperte per cani, gatti e conigli: l'ospedale di Treviglio, in provincia di Bergamo, ha cambiato il proprio regolamento, consentendo ai pazienti di non rinunciare alla compagnia dei piccoli amici a quattro zampe. Gli animali potranno avere libero accesso a tutti gli ambienti della struttura, esclusi i reparti di rianimazione, anestesia, chirurgia generale, ostetricia e ginecologia. Sarà necessario semplicemente compilare un modulo per la richiesta, e il consenso degli altri degenti in stanza.  

Il direttore generale dell'Azienda Ospedaliera di Treviglio, Cesare Ercole, ha deliberato il nuovo regolamento, anticipando la proposta di legge, ancora in discussione in regione Lombardia e che, se approvata, introdurrà il libero accesso degli animali domestici accompagnati dal proprietario in tutti i luoghi pubblici. L'idea è quella di facilitare e tutelare il rapporto d’affezione con gli animali domestici, in particolare quale supporto di pazienti fragili ricoverati in ospedale. Disciplinerà anche l’accesso dei cani-guida, oltre che per accompagnare il padrone al capezzale di un parente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Animali, la rivoluzione: l'ospedale apre i reparti a cani, gatti e conigli

Today è in caricamento