Lunedì, 18 Ottobre 2021
Strage quotidiana

Operaio cade da un'impalcatura e muore

Un secondo operaio che era con la vittima ha dato l'allarme

Stava facendo dei lavori in una villetta quando, ad un certo punto, è caduto dall’impalcatura sulla quale si trovava. Ha fatto un volo di sei metri, dopo di che è morto. La vittima è Antonio Vasto, di 57 anni, che è morto sul colpo e, quando sul posto sono arrivati i carabinieri e i sanitari, il medico del pronto intervento non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Operaio cade da una impalcatura e muore

Come riportanche anche NapoliToday, l’ennesima morte bianca è avvenuta a Marano, nella provincia partnenopea. L'uomo è precipitato mentre eseguiva lavori di manutenzione degli intonaci esterni di una villetta. A lanciare l'allarme un secondo operaio che lo stava aiutando nell’opera di ritinteggiatura. Sul caso indagano i carabinieri. La salma è stata posta sotto sequestro.

Quello di Antonio Vasto è solo l’ultimo caso di una serie infinita di morti sul lavoro che prosegue da mesi e che ha visto almeno altri due decessi solo in questa settimana. Martedì scorso altro tragico infortunio su una funivia del Trentino, dove un operaio di 58 anni ha perso la vita rimanendo schiacciato da un macchinario nei pressi degli impianti di risalita. 

Lunedì gravissimo incidente lungo l'Autosole. Un operaio che si trovava al lavoro all'interno di un cantiere in A1, nel tratto tra il casello di Parma e il bivio per l'A15 Parma-La Spezia, è stato investito ed è morto sul colpo. Secondo le prime informazioni raccolte, l'operaio, dipendente di una società che lavora per Autostrade per l'Italia, stava segnalando un cantiere lungo la corsia di emergenza quando un mezzo pesante diretto verso Milano ha sbandato e lo ha travolto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio cade da un'impalcatura e muore

Today è in caricamento