rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cosa è successo? / Brescia

Anziana di 100 anni trovata nuda nella Rsa: si indaga per violenza sessuale

È stata aperta un'inchiesta a carico di ignoti per fare chiarezza

Presunte molestie sessuali su una donna di cento anni: c'è un fascicolo aperto in procura. Si indaga su quanto sarebbe successo in una residenza sanitaria assistenziale del lago di Garda: è qui che un'anziana ospite, appunto centenaria, sarebbe stata denudata e poi forse anche palpeggiata. È stata la figlia la prima a trovarla spogliata, senza che la madre (vista l'età e gli acciacchi) sarebbe mai riuscita a togliersi i vestiti da sola.

La circostanza è stata subito segnalata ai carabinieri, che hanno così avviato le indagini. Secondo quanto ad oggi ricostruito, si ipotizza che a spogliare la donna possa essere stato un altro ospite dalla casa di riposo, più autosufficiente della signora e che già in passato avrebbe paventato attenzioni particolari verso le ospiti femminili (nonostante anche lui si avvicini ai cento anni di età).

Per fare chiarezza su quanto avvenuto, c'è un'inchiesta in corso per violenza sessuale, per ora a carico di ignoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana di 100 anni trovata nuda nella Rsa: si indaga per violenza sessuale

Today è in caricamento