rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Choc / Perugia

Anziani fanno sesso in pieno giorno davanti a una scuola

Gli agenti della polizia municipale sono intervenuti proprio su segnalazione di residenti

In pieno giorno, davanti a una scuola. Non si sono fermati di fronte a niente due anziani, scoperti a fare sesso in macchina in un parcheggio. A intervenire sono stati gli agenti della polizia locale, che li ha fermati e denunciati per atti osceni in luogo pubblico.

Il fatto arriva da Perugia. Sono infatti del capoluogo umbro sia lei che lui, un uomo di ottanta anni. Il problema non è stato solo quello di fare sesso in pubblico ma anche di averlo fatto in pieno giorno e in un parcheggio limitrofo a una scuola, con un alto rischio di essere visti dai giovanissimi studenti. Gli agenti della polizia municipale sono intervenuti proprio su segnalazione di residenti trovando i due amanti ancora sul posto.

Ora i due dovranno rispondere delle accuse per un reato prevede una pena da quattro mesi a quattro anni e sei mesi  di reclusione. Infatti gli atti osceni in luogo pubblico è stato depenalizzato, per cui è un illecito che, in teoria, prevederebbe solo una multa. In questo caso però le aggravanti fanno scattare il reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani fanno sesso in pieno giorno davanti a una scuola

Today è in caricamento