rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
CRONACA/2

Sulle strade a rischio più gli anziani che i giovani

Secondo i dati Istat sugli incidenti stradali non sono i giovani la fascia d'età a rischio. A preoccupare di più sulle strade gli over 79

Si sono invertiti i ruoli: secondo i dati Istat che riguardano il 2012 la fascia d'età più a rischio per gli incidenti stradali non sarebbe quella tra i 20 e i 24 anni bensì quella over 79. Il tasso di mortalità sulla strada è infatti più alto per gli anziani. Il rischio più elevato riguarda i pedoni nelle fasce d'età che vanno dai dai 60 anni agli over 79. In tutto nel 2012 si sono registrati in Italia 186.726 incidenti stradali con lesioni a persone. I morti (entro il 30° giorno) sono stati 3.653, i feriti 264.716.

Le ricerche dell'Istituto di statistica pongono un ulteriore problema: quello dell'educazione stradale. I programmi che riguardano questo tipo di misura preventiva coinvolgono soprattutto le scuole e quindi le fasce d'età più basse della popolazione. Manca un programma di prevenzione che coinvolga gli ultrasessantenni.

Il numero delle vittime della strada è diminuito nella fascia under 30, passando da 972 a 819 nel giro di un anno. Solo il 22,5% delle vittime totali della strada è giovane, una cifra che scende di più di due punti percentuale rispetto al 2011.

Un altro dato che preoccupa riguarda l'utenza: chi maggiormente rischia la vita sulla strada sono gli "utenti deboli" ovvero coloro che per spostarsi vanno in bicicletta, in moto e a piedi. Sale anche la quota di conducenti di biciclette morti in incidenti stradali: +2,5% tra il 2012 e 2011, dopo il +7,2% registrato l’anno precedente

Rassicura invece il dato sulla diminuzione degli incidenti: ogni giorno, nel 2012, si sono verificati in media 512 incidenti stradali ma rispetto al 2011, si riscontra una diminuzione del -9,2%, con il 9,3% di feriti in meno e il -5,4% dei morti.  Tra il 2001 e il 2012 la riduzione delle vittime della strada è stata pari al 48,5%, con una variazione del numero dei morti da 7.096 a 3.653.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulle strade a rischio più gli anziani che i giovani

Today è in caricamento