Sabato, 20 Luglio 2024
Maltrattamenti

Anziano legato al letto per i soldi della pensione: sequestrato per 11 anni

La prigionia dell'85enne era iniziata nel 2006 dopo un ictus. In manette tre conoscenti. I dettagli

Segregato in casa e costretto per undici lunghi anni a subire angherie di ogni genere. L’agghiacciante vicenda a Roccavione, nel Cuneese, dove un anziano di 85 anni, ex agricoltore, è stato sequestrato da tre conoscenti che ora sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni. Lo riferisce Repubblica.

I tre, secondo quando ricostruito dai militari, si erano stabiliti a casa dell’85enne nel 2006 dopo che questo era stato colpito da un ictus. Invece di accudirlo però hanno iniziato a vessarlo in ogni modo, col solo fine di intascarsi la pensione, circa 1200 euro tra il trattamento pensionistico e i soldi dell’accompagnamento dovuto alla malattia.

Per anni in paese, un piccolo borgo di circa tremila abitanti, nessuno si era accorto di nulla. A far scoprire il caso, e ad avviare le indagini, è stata una segnalazione giunta nelle scorse settimane alla Procura di Cuneo. L’anziano è stato trovato in evidente stato di malnutrizione e in pessime condizioni igieniche. Sui polsi i segni dei lacci con cui veniva legato al letto.

Ai carabinieri sono bastati un mese di controlli e appostamenti per raccogliere le prove a carico dei tre fratelli. La richiesta di custodia cautelare è stata emessa dal gip del Tribunale di Cuneo Alberto Boetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano legato al letto per i soldi della pensione: sequestrato per 11 anni
Today è in caricamento