Martedì, 20 Aprile 2021
Malta

Aquarius, accordo europeo sui migranti: Malta apre il porto

I 141 migranti a bordo della nave Aquarius sbarcheranno a La Valletta e verranno poi ripartiti fra Francia, Germania, Portogallo e Spagna

Il governo di Malta "farà una concessione", permettendo alla nave Aquarius di entrare nei suoi porti, "malgrado non abbia l'obbligo legale di farlo". Lo ha reso noto il dipartimento delle Informazioni di Malta, spiegando che i 141 migranti a bordo verranno poi ripartiti fra Francia, Germania, Portogallo e Spagna.

"In seguito a discussioni fra Francia e Malta, alcuni paesi membri dell'Ue, con il supporto della Commissione Europea, hanno convenuto su una responsabilità condivisa rispetto ai migranti salvati a bordo della nave Aquarius", spiega il comunicato maltese.

Il primo ministro maltese Joseph Muscat ha intanto ringraziato su Twitter il presidente francese Emmanuel Macron "per la comune iniziativa per risolvere la questione dell'Aquarius".

A quanto scrive il quotidiano spagnolo El Mundo, la Spagna accoglierà 60 migranti e il Portogallo 30.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aquarius, accordo europeo sui migranti: Malta apre il porto

Today è in caricamento