rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Il caso

Armi chimiche siriane verso l'Italia: "Arriveranno a Cagliari"

Ad annuciarlo è stato il presidente del Partito Sardo d'Azione, Giacomo Sanna: "Secondo le notizie che mi pervengono la destinazione della nave che trasporta le armi è Cagliari". Il carico sarà poi spostato su una nave americana

CAGLIARI - Mistero risolto, almeno  così sembra. Il porto italiano utilizzato per il trasferimento delle armi chimiche siriane sulla nave americana che le distruggerà in acque internazionali dovrebbe essere quello di Cagliari. 

Ad annunciarlo è stato il presidente del Partito Sardo d'Azione, Giacomo Sanna. "Secondo le notizie che mi pervengono in queste ore la destinazione della nave danese Ark Futura che trasporta le armi chimiche provenienti dalla Siria è il porto di Cagliari".

Subito dopo l'indscrezione, in Consiglio regionale è stato approvato anche un ordine del giorno da parte dell'Aula che impegna il presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci, a interloquire con il Governo perchè vengano "acquisite ufficialmente tutte le informazioni relative al progetto di smaltimento delle armi chimiche siriane e perchè venga intrapresa ogni iniziativa per scongiurare il pericolo che lo stesso materiale bellico transiti o venga stoccato nei porti sardi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi chimiche siriane verso l'Italia: "Arriveranno a Cagliari"

Today è in caricamento