Sabato, 17 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrestati due baby rapinatori: le immagini del colpo

Nonostante fossero di Torre Annunziata, avevano scelto Terzigno, in provincia di Napoli, come luogo per mettere a segno i loro crimini. Due fratelli di 16 e 18 anni, rapinatori seriali, sono finiti in manette con l'accusa di rapina e porto abusivo di arma da fuoco.

Le indagini dei carabinieri hanno individuato in questi ragazzi i criminali che il 30 giugno scorso, alle 20, con volto coperto da caschi integrali, hanno fatto irruzione in una farmacia di Terzigno. Uno di loro era anche armato e sono riusciti a prendere 350 euro dalla cassa, fuggendo con un ciclomotore. 

La coppia di rapinatori è tornata in azione il 6 luglio, sempre a Terzigno, per rapinare una pizzeria, spaventando il proprietario con l'arma da fuoco. Più misero il bottino di 150 euro arraffato in questo secondo raid. I due giovani sono stati riconosciuti alle descrizioni delle vittime e alle immagini registrate dal circuito di sorveglianza della pizzeria. Sono entrambi stati accompagnati al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Si parla di

Video popolari

Arrestati due baby rapinatori: le immagini del colpo

Today è in caricamento