rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Genova 2001 / Genova

Atti sessuali con minore: arrestato professore di religione

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, un docente di Voghera, in servizio a Milano, avrebbe allungato le mani su un tredicenne nei pressi del castello di Rapallo

Rapallo - Avrebbe molestato un tredicenne nei pressi del castello di Rapallo. Con questa accusa è stato arrestato Alberto G., 51 anni di Voghera, insegnante di materie religiose a Milano e presidente dell'associazione culturale docenti cattolici.

L'episodio risale al 24 agosto 2012. Il docente è stato condotto nel carcere di Chiavari con l'accusa di atti sessuali con minori di età inferiore ai 14 anni.

Secondo quanto ricostruito dall'accusa, il professore avrebbe invitato due cuginetti tredicenni a seguirlo, poi avrebbe offerto soldi per comprare una bibita a uno e, rimasto solo con l'altro, avrebbe cominciato a fare delle avances e a toccarlo nelle parti intime.

Sono stati i genitori dei due giovani ad avvertire la polizia. Il docente ha negato ogni addebito, atteggiamento che non è valso a evitargli l'arresto. Poi davanti al gip si è avvalso della facoltà di non rispondere, dichiarandosi innocente e minacciando lo sciopero della fame.

Il legale del docente, l'avvocato Matteo Groppo, ha chiesto per il suo assistito gli arresti domiciliari in considerazione del fatto che Giannino è incensurato. (da Genova Today)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti sessuali con minore: arrestato professore di religione

Today è in caricamento