Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Bergamo

Svizzera, secondina innamorata fa evadere stupratore: arrestati in Italia

La coppia era ricercata dallo scorso febbraio. Lui, un 27enne siriano, era in carcere per una condanna per strupro

E' finita a Romano di Lombardia, nel Bergamasco, la fuga di un siriano evaso dal carcere di Limmattal, nel Canton Zurigo in Svizzera, e della poliziotta 32enne che lo aveva aiutato a fuggire. Nelle prime ore della mattinata, infatti, i Carabinieri del Ros di Milano hanno arrestato i due ricercati, dando esecuzione ad un mandato di cattura internazionale, emesso dalle autorità elvetiche per evasione e favoreggiamento dell'evasione.

Il 27enne siriano, fuggito nella notte tra l'otto e il nove di febbraio, era detenuto per una pluralità di reati a sfondo sessuale e di violenze contro la persona. L'evasione dal carcere era stata organizzata dalla guardia carceraria Angela Magdici, innamorata dell'uomo, che aveva aperto la cella del detenuto Hassan Kiko per poi fuggire con lui.

Stando a quanto ricostruito dalla stampa, il 27enne era giunto in Svizzera nel 2010 come richiedente l'asilo dalla Siria ed è stato condannato a più riprese per reati a sfondo sessuale. Il più grave risale al 23 novembre 2014, quando abusò di una 15enne al di fuori di un locale a Schlieren. Kiko venne arrestato solo 4 mesi dopo e condannato a 4 anni di carcere per violenza carnale, nonostante lui dichiarò che il rapporto fu consenziente.

Ma non è l'unico reato, di cui si sarebbe macchiato il giovane siriano. Secondo Ticino News infatti nel 2012, Kiko, che lavorava come parrucchiere, avrebbe invitato una 19enne svizzera nella sua camera al centro rifugiati di Eschlikon (Turgovia) per un taglio di capelli. Invece avrebbe minacciato la ragazza con un oggetto contundente alla gola obbligandola a un rapporto orale.

Nel giugno 2014 fu inoltre condannato a 42 mesi per tentato stupro, ma a causa dei continui ricorsi del 27enne, che è andato fino al tribunale federale, non è finito in prigione. Finché poi, sei mesi dopo, ha stuprato la 15enne per cui è finito nel carcere dal quale era evaso grazie all'aiuto della secondina Magdici.

La notizia su MilanoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svizzera, secondina innamorata fa evadere stupratore: arrestati in Italia

Today è in caricamento