Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Ferrara

Arrestato a Ferrara il fratello dell'attentatore di Marsiglia: "L'ha aiutato nell'attacco"

Uno dei fratelli di Ahmed Hanachi, il killer che il primo ottobre ha attaccato due donne, uccidendole, è stato arrestato in Italia

Ahmed Hanachi, il tunisino che ha attaccato due donne a Marsiglia, uccidendole. Aveva vissuto anche in Italia (Ansa)

È stato arrestato a Ferrara uno dei fratelli di Ahmed Hanachi, il killer di Marsiglia, che il primo ottobre ha ucciso due ragazze di 17 e 21 anni.

Aprilia, la strana coincidenza: qui sono vissuti i killer di Marsiglia e di Berlino

Il 25enne, Anis, è stato bloccato in città dalla Digos di Bologna, su disposizione della procura antiterrorismo di Roma in esecuzione di un mandato di arresto europeo. E' accusato di partecipazione ad associazione terroristica e complicità; erano state le autorità francesi a spiccare il mandato di arresto europeo.

Mandato di arresto europeo

L'arresto, dicono dall'antiterrorismo, è giunto al termine di un'articolatissima attività investigativa coordinata dal Servizio Centrale per il Contrasto del Terrorismo Esterno della DCPP-UCIGOS, che ha portato al rintraccio del ricercato in territorio italiano.

L'attacco a Marsiglia

Al grido di “Allah u Akbar” Ahmed Hanachi aveva attaccato con un coltello i passanti che si trovavano nella stazione Saint-Charles a Marsiglia. Due giovani donne erano rimaste uccise, una sgozzata e l'altra pugnalata. Era stato poi ucciso dai militari. 

ddd-11-3

Infografica Ansa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato a Ferrara il fratello dell'attentatore di Marsiglia: "L'ha aiutato nell'attacco"

Today è in caricamento