rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Le accuse / Como

Arrestato noto ristoratore stellato per bancarotta da oltre 100 milioni

Disposto anche il sequestro di oltre venti milioni di euro

L'imprenditore e ristoratore stellato Giovanni Maspero è finito agli arresti domiciliari, accusato per diversi reati che vanno dall'evasione alla bancarotta fraudolenta all'autoriciclaggio. La misura è stata eseguita nella giornata di oggi 27 aprile dai militari della Guardia di Finanza di Como su ordine della procura locale. Il gip ha stabilito un sequestro preventivo di oltre 20 milioni di euro nei confronti dell'imprenditore, titolare del noto ristorante stellato "I Tigli in Theoria", locale lussuoso ospitato in un palazzo del 1400 nel centro storico di Como.

Tra le accuse nei confronti di Maspero c'è quella di aver contratto un debito per mancati versamenti di tasse e contributi da circa 107 milioni di euro. Il procedimento penale per bancarotta, secondo la ricostruzione di investigatori e inquirenti, è partito dal ruolo di Maspero che dal 2014 al 2021 ha ricoperto l'incarico di amministratore unico della società "Prima comunicazione srl", nei cui confronti la Procura aveva presentato una richiesta di fallimento nel luglio 2020 per un'esposizione debitoria nei confronti dell'Erario, che ammontava ad oltre 20 milioni di euro a settembre 2021. La srl è stata fusa per incorporazione, insieme ad altre società coinvolte nell'indagine, nella ''Giovanni Maspero & C. srl unipersonale in liquidazione'', che al momento è stata ammessa alla procedura di concordato preventivo.  Da queste operazioni, accusa la procura, l'imprenditore comasco avrebbe indebitamente sottratto 13 milioni di euro.

La misura cautelare è scattata dopo che il nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di finanza di Como ha eseguito una verifica fiscale sulla società Prima Comunicazione, rilevando - si legge nella nota della Procura - "il reiterato e sistematico inadempimento, già a partire dal 2012, delle obbligazioni tributarie e previdenziali".

L'esperienza professionale di Maspero svaria in molti campi. L'imprenditore ha iniziato a fare fortuna nel settore dell'hi-tech prima di lanciarsi nella ristorazione. Maspero è anche noto nel mondo della vela: ha rifondato nel 2009 il team "Azzura" per riportarlo nella Louis Vuitton Cup e vincere diverse regate internazionali. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato noto ristoratore stellato per bancarotta da oltre 100 milioni

Today è in caricamento