rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Latitante / Milano

"Polizia, sono un turista", ma è un uomo ricercato in tutta Europa

Un 40enne è stato fermato in stazione centrale a Milano

Era pronto a partire per Genova, come un turista qualsiasi. Peccato però che non fosse proprio un "semplice" turista. Un uomo di 40 anni, un cittadino siriano, è stato arrestato domenica sera in stazione centrale a Milano in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità danesi con l'accusa di tentato omicidio. Stando a quanto riferito dalla questura in una nota, il 40enne è stato controllato per caso nello scalo ferroviario meneghino, dopo essere stato notato mentre si aggirava tra i binari.

Agli agenti del settore operativo polfer centrale l'uomo ha detto di essere arrivato in Italia per turismo e ha mostrato loro un permesso di soggiorno danese e un biglietto con destinazione il capoluogo ligure. Ai poliziotti è bastato inserire i suoi dati nel terminale per scoprire che si trattava in realtà di un ricercato accusato di un tentato omicidio commesso il 3 giugno proprio in Danimarca, dove avrebbe accoltellato un uomo - ora in gravi condizioni - per poi scappare.

Il 40enne è stato quindi bloccato e portato in carcere a San Vittore in attesa dell'estradizione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Polizia, sono un turista", ma è un uomo ricercato in tutta Europa

Today è in caricamento