Mercoledì, 3 Marzo 2021
Incubo / Sassari

La convince di avere il malocchio, le spilla 30mila euro poi la stupra: arrestato il "santone"

Un cittadino romeno, già sottoposto ai domiciliari lo scorso agosto per gli stessi reati, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Sassari. I due si erano conosciuti sul luogo di lavoro

Foto di repertorio

A Sassari un uomo è finito in carcere per aver circuito una donna facendole credere di avere il malocchio. Il santone, che si fingeva esperto di cartomanzia, per liberare la donna dal presunto maleficio, è riuscito ad estorcerle, in più tranche, 30mila euro circa, secondo quanto emerso dalle indagini.

Sassari: l'uomo è finito in carcere per aver violato i domiciliari

Il cittadino romeno, già sottoposto ai domiciliari lo scorso agosto per gli stessi reati, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Sassari ed è finito in carcere.

Le indagini avevano preso il via quando la donna era andata dalla Polizia: aveva raccontato e ricostruito tutto. La relazione tra i due era iniziata sul luogo di lavoro, dove i due si erano conosciuti. Il santone si era presentato a lei con un nome che poi si è rivelato essere falso.

Dopo essere stata raggirata, in uno degli incontri la donna ha subito anche una violenza sessuale, in seguito alla quale la donna ha deciso di rivolgersi alle forze dell'ordine. Il Gip ha emesso ad agosto la misura degli arresti domiciliari, ma cittadino romeno li ha violati: per lui così si sono aperte le porte del carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La convince di avere il malocchio, le spilla 30mila euro poi la stupra: arrestato il "santone"

Today è in caricamento