Mercoledì, 14 Aprile 2021

Pedina l'ex moglie nonostante il divieto di avvicinamento, arrestato stalker

E' accaduto a Matera. L'uomo, fermato da una volante della polizia, è ai domiciliari

Sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall'ex moglie, continuava a seguirla e intimorirla. Ieri sera è stato arrestato per atti persecutori un 56enne di Matera, fermato dagli agenti di una volante della polizia, intervenuta dopo una segnalazione alla sala operativa della questura.

Secondo la ricostruzione, riportata dall'Adnkronos, l'uomo transitava più volte in una strada in cui la vittima si trovava in compagnia di un'amica, rallentava la marcia e la fissava con tono minaccioso, per poi accelerare ed allontanarsi. In una di queste circostanze, si era quasi fermato e, dopo aver abbassato il finestrino, l'aveva ingiuriata. La donna era molto agitata e scossa quando i poliziotti sono arrivati sul posto. Proprio in quei momenti lo stalker è passato di nuovo a bordo della sua auto ed è stato subito bloccato. Si è poi accertato che l'uomo già in precedenza aveva violato il divieto di avvicinamento all'ex moglie, appostandosi nei luoghi normalmente frequentati dalla signora, tempestandola di telefonate e fermandola per strada in varie circostanze. 

Considerata la ripetitività delle condotte persecutorie e il rischio di reiterazione delle stesse, l'uomo è stato arrestato per il reato di stalking e violazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ex moglie ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedina l'ex moglie nonostante il divieto di avvicinamento, arrestato stalker

Today è in caricamento