Assalto al furgone della polizia e sparatoria: liberato un ergastolano, morto il fratello

Il mezzo della penitenziaria era diretto al tribunale di Gallarate quando è stato attaccato da un commando armato. Nella sparatoria è morto il fratello dell'evaso e sono rimasti feriti due agenti. Il detenuto, atteso in aula per la prima udienza, è riuscito a fuggire

domeni cutrì-2VARESEUn'azione rapida e ben coordinata. Così un commando armato è riuscito ad attaccare un furgone della polizia penitenziaria e a liberare un detenuto, il calabrese Domenico Cutrì (nella foto a sinistra). Una liberazione pagata con due agenti feriti e con la morte del fratello dell'evaso.

Teatro del blitz, via Milano, a Gallarate: a due passi dal Tribunale dove il mezzo della polizia era diretto. Poco prima delle 15, però, alcuni uomini armati - sembra quattro - hanno assaltato il furgone. Una "Polo" nera ha affiancato il mezzo e uno dei banditi sarebbe uscito dall'auto prendendo un ostaggio - circostanza, questa, non confermata - e chiedendo agli agenti di liberare il detenuto. Da lì sarebbe nato un conflitto a fuoco durante il quale sarebbero stati sparati quindici colpi di pistola. Due agenti sarebbero rimasti feriti. Poco dopo la fuga i banditi hanno abbandonato il corpo senza vita di un uomo davanti all'ospedale di Magenta: è Antonino, il fratello del detenuto evaso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La persona liberata è Domenico Cutrì, un calabrese residente di Cuggiono, che fino a pochi mesi fa si trovava al carcere di Saluzzo, dal quale era stato spostato perché una fonte confidenziale aveva rivelato agli inquirenti un piano per farlo evadere. Cutrì, che oggi avrebbe dovuto essere in aula a Gallarate per un processo su assegni falsi, è stato condannato all'ergastolo nel dicembre del 2012. E' considerato, infatti, il mandante dell'omicidio di un polacco 22enne colpevole di avere fatto apprezzamenti nei confronti della sua donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

  • Storie Italiane, Luca Argentero a Eleonora Daniele: “Non sapevo fossi incinta”

Torna su
Today è in caricamento