Giovedì, 28 Ottobre 2021
stupri / Perugia

Presunti abusi sulla figlia 12enne, dopo la denuncia scatta l'arresto. Lui: "Tutto falso"

L'uomo è stato denunciato dall'ex compagna che ha raccolto le confidenze della figlia filmandone il racconto

Un uomo di circa 50 anni di Assisi è stato arrestato perché accusato di aver violentato la figlia di 12 anni. L'uomo è stato denunciato dalla ex moglie che ha raccolto le confidenze della figlia filmandone il racconto.

I presunti abusi sessuali sarebbero avvenuti nell'aprile scorso, mentre la 12enne trascorreva i pomeriggi in compagnia del padre, che questa mattina è stato interrogato in carcere dal giudice per rendere la sua versione dei fatti.

Secondo quanto emerso l'uomo avrebbe abusato della figlia durante le visite pomeridiane disposte nell'ambito dell'affidamento della minore.

Stando a quanto denunciato dalla madre della bambina, l'uomo finito in carcere, durante la violenza, si sarebbe giustificato con la figlia dicendole che le voleva far vedere come difendersi da eventuali stupratori.

La dodicenne è stata anche visitata in ospedale e il referto parla di segni compatibili con una violenza sessuale. La misura cautelare in carcere è stata richiesta dal pm Annamaria Greco è disposta dal Gip Piercarlo Frabotta.

L'uomo respinge le accuse

Il 50enne però nega tutto. Il confronto con il giudice è durato oltre tre ore e, al termine l'avvocato difensore Massimiliano Manna ha chiesto la revoca del carcere e l'applicazione di una misura cautelare meno afflittiva. Secondo quanto ricostruito dai militari, l'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Assisi, la bambina avrebbe riferito di una violenza sessuale alla madre. La donna, separata dal marito, ha sporto denuncia e sono scattati tutti gli accertamenti.

La notizia su PerugiaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presunti abusi sulla figlia 12enne, dopo la denuncia scatta l'arresto. Lui: "Tutto falso"

Today è in caricamento