rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Il caso

Asteroide, "sprigionata energia 30 volte maggiore di Hiroshima"

Il governo russo: stop alle ricerche dell'asteroide nel lago ghiacciato di Chebarkul. "Ora concentrarsi sui danni". Spaventoso il bilancio: 1200 feriti. "Eventi simili attesi una volta ogni cento anni".

Le autorità russe hanno sospeso le ricerche del meteorite caduto sugli Urali, venerdì scorso. Nonostante la temperatura esterna a 17 gradi sotto lo zero, i sub hanno trascorso l'intera giornata di sabato alla ricerca dell'enorme roccia piovuta nella regione di Celiabinsk: è stato setacciato Chebarkul, il lago ghiacciato che si ritiene sia stato il luogo dell'impatto. 

Ma ora il ministero delle Emergenze ha deciso di concentrarsi sui lavori di riparazione dei danni.

NASA. Gli scienziati della Nasa hanno stimato che l'energia sprigionata nell'atmosfera dal meteorite esploso ieri nella regione russa di Chelyabinsk, negli Urali, è circa 30 volte superiore alla forza della bomba nucleare sganciata sulla città giapponese di Hiroshima durante la Seconda Guerra mondiale. 

"Un evento di questa magnitudo è atteso in media ogni cento anni", ha affermato Paul Chodas, dell'Agenzia spaziale americana. "Quando c'è una palla di fuoco di queste dimensioni, ci si aspetta un maggiore numero di meteoriti sulla Terra e in questo caso ce ne sono stati anche di grosse dimensioni", ha affermato in un comunicato pubblicato sul sito della Nasa.

FERITI. Quarantatre persone sono ancora ricoverate in ospedale per le ferite provocate venerdì dall'esplosione di un meteorite che in totale ha ferito circa 1200 persone. Lo ha reso noto il governatore della regione, Mikhail Iurevich. "Le persone ferite lievemente hanno cominciato a lasciare l'ospedale", ha scritto il governatore sul suo sito internet. 

"Quaranta adulti e tre bambini restano ricoverati. Per i medici sono in condizioni stabili", ha aggiunto. Secondo le ultime informazioni fornite sempre da Iurevich, 1.158 persone in totale, fra cui 289 bambini, sono state ferite, la maggior parte leggermente, dalla pioggia di meteoriti, un bilancio che non ha precedenti per un fenomeno simile. Cinquantadue persone in tutte erano finiti in ospedale ieri, fra cui 13 bambini, precisa ancora il governatore sul suo sito.

Il ministero dell'Interno poco prima aveva informato che due dei feriti adulti versavano in gravi condizioni e altri sette in condizioni mediamente gravi. Fra i più preoccupanti figura una donna che per l'onda d'urto è caduta dalle scale fratturandosi la colonna vertebrale mentre la maggior parte dei feriti è stata colpita da schegge di vetro delle finestre esplose per l'onda d'urto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asteroide, "sprigionata energia 30 volte maggiore di Hiroshima"

Today è in caricamento