rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
ECONOMIA

Carburanti, da lunedì aumenti fino a 1 centesimo al litro

E' quanto emerge dal rapporto settimanale della Figisc Anisa di Confcommercio. "In una settimana la quotazione dei prodotti lavorati salita di 2,7 cent/litro per la benzina e 1,2 per il diesel

Finita l'epoca dei ribassi, è di nuovo allarme caro-carburante. A suonarlo, stavolta, "Meteo carburanti" il Rapporto settimanale della Figisc Anisa Confcommercio. In una settimana la quotazione internazionale dei prodotti lavorati è salita di 2,7 cent/litro per la benzina di 1,2 cent/litro per il gasolio" sottolinea il presidente nazionale Maurizio Micheli.

Il motivo: "Il greggio è salito in confronto allo scorso fine settimana e, con un cambio euro/dollaro in discesa, si attesta su circa 81 euro/barile rispetto ai 78 di venerdì scorso". Rispetto alle dinamiche dei prodotti sulla piazza internazionale del Mediterraneo, i prezzi alla pompa in Italia da venerdì scorso sono già aumentati di 0,6 cent/litro per la benzina e di 0,5 per il gasolio. 

E così, dal 15 ottobre, "le quotazioni internazionali del greggio sono scese di circa -0,7 cent/litro e quelle dei prodotti finiti si sono deprezzate di -0,1 cent/litro per la benzina e di -1,3 per il gasolio, mentre i prezzi nazionali alla pompa sono scesi di -2,2 cent/litro per la benzina e di -2,2 per il gasolio". 

"Pertanto - conclude il Rapporto - sussistono le condizioni per un aumento dei prezzi, con variazioni entro il limite massimo di 1 eurocent/litro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carburanti, da lunedì aumenti fino a 1 centesimo al litro

Today è in caricamento