Aurelio Visalli: il vergognoso post su Instagram del ragazzo salvato

I messaggi sui social dei giovani salvati dal motorista della Guardia Costiera sono difficili da commentare: un rispettoso silenzio sarebbe stato senz'altro più adeguato

Aurelio Visalli è morto per salvare due vite. Aveva solo 40 anni, è stato trovato senza vita al largo di Milazzo (Messina). Visalli era il secondo capo della Guardia costiera della città siciliana, ed era scomparso sabato tra le onde di un mare molto agitato, dopo essersi gettato in acqua avere salvato un quindicenne che stava annegando e una seconda persona in difficoltà. A recuperare il cadavere è stato l’equipaggio della motovedetta della Capitaneria di porto dove il sottufficiale prestava servizio.

Aurelio Visalli, oltraggiato dopo la morte da un post su Instagram

Il giorno dopo sui social (su Instagram, per la precisione) uno dei due ragazzi salvati da Aurelio Visalli ha scritto un messaggio che è difficile commentare: “Ragazzi apposto, sono sano e salvo. Mentre facevo le capriole in spiaggia, a me e al mio amico ci prende in pieno un’onda e mi trascina al largo, nessuno si è buttato, quindi prima di dire che qualcuno è morto per salvare me, cazzate”. Non era obbligatorio pubblicare un messaggio di ringraziamento. Ma il doveroso silenzio di fronte a una vita spezzata, quello sì. Che altro dire? Nulla, c'è un limite all'idiozia, qui è stato ampiamente superato. 

aurelio visalli ragazzo salvato-3

Il secondo ragazzino aveva dato prova di altrettanta sensibilità, scrivendo: "Sono vivo, merde". E poi: "Ve la racconto io la verità, facevamo le capriole sul bagnasciuga e un’onda ci ha trascinato al largo. Io sono riuscito ad uscire e a chiamare il 118, il mio amico si è aggrappato ad una boa". Dopo alcune ore ha cancellato tutto e scritto: "Nessuno è più dispiaciuto di me per quello che è successo, ho pregato fino adesso per quel soccorritore". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La moglie di Visalli  oggi in un’intervista al Corriere della Sera accusa: “Non è morto per una fatalità, ma per l’incompetenza di chi l’ha mandato a salvare due ragazzi senza un giubbotto, senza funi, senza mezzi…”

"Mio marito Aurelio Visalli è stato mandato allo sbaraglio solo con un salvagente"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento