rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
La tragedia / Roma

Ragazzi morti a Roma: "L'auto andava a 100 chilometri all'ora"

L'incidente sulla Nomentana è costato la vita a cinque giovani

Procedeva a circa 100 km/h l'auto su cui viaggiavano i cinque ragazzi morti venerdì all'alba a Tor Lupara di Fonte Nuova, alle porte di Roma. La velocità, secondo quanto scrive RomaToday, è stata stimata, a quanto si apprende, attraverso l'analisi dei filmati delle telecamere presenti nella zona che hanno immortalato il passaggio della Fiat 500 sulla via Nomentana. Sull'auto verrà disposta, inoltre, una perizia per valutare se possa esserci stato un guasto prima dell'impatto del mezzo prima contro un palo e poi contro un albero.

Dall'esame delle immagini delle telecamere emerge, inoltre, il passaggio dell'auto una sola volta in quel tratto di strada. Un dato che smentisce l'ipotesi di passaggi ripetuti sulla stessa strada. Sull'incidente, costato la vita a cinque ragazzi, la procura di Tivoli ha aperto un fascicolo per omicidio stradale a carico di ignoti delegando le indagini ai carabinieri.

Intanto la procura di viale Cassiano ha disposto sabato mattina l’autopsia sui cinque ragazzi morti nell’incidente. L’esame si terrà presso l’Istituto di medicina legale della Sapienza e per gli esiti dell’autopsia e degli esami occorreranno alcuni giorni. I carabinieri, inoltre, hanno acquisito due video, gli unici noti alla procura, e raccolto informazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzi morti a Roma: "L'auto andava a 100 chilometri all'ora"

Today è in caricamento