Perde 100mila euro, invalido con l'auto in retromarcia contro sede di Veneto Banca

Un uomo di 59 anni, che aveva perso circa 100mila euro nell'acquisto di azioni Veneto Banca, mercoledì mattina ha spinto in retromarcia la sua auto contro la porta d'ingresso della sede centrale dell'ex istituto a Montebelluna

Ha inserito la "retro" per l'esasperazione. Un uomo di 59 anni, che aveva perso circa 100mila euro nell'acquisto di azioni Veneto Banca, mercoledì mattina ha spinto in retromarcia la sua auto contro la porta d'ingresso della sede centrale dell'ex istituto a Montebelluna, in provincia di Treviso.

L'uomo reclama a gran voce il suo patrimonio che corrispondeva all'indennità assicurativa che aveva percepito dopo un gravissimo incidente sul lavoro, che lo ha reso invalido.

L'uomo manifestava in modo pacifico dalla vigilia di Natale, sempre lì davanti alla banca, mangiando un po' del cibo che aveva portato con sé da casa sua.

Il sindaco, Marzio Favero, era andato sul posto per fargli gli auguri di Natale. Stamane, il gesto "dimostrativo".

Il caso su TrevisoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

Torna su
Today è in caricamento