Auto in discesa travolge un gruppo di bimbi davanti all'asilo nido

E' successo nella mattina di oggi, martedì 8 ottobre, nei pressi di un asilo nido di Chieri, in provincia di Torino. Tre bambini sono finiti in ospedale: uno è in codice rosso

Foto di repertorio

Sono almeno cinque i bambini che nella mattina di oggi, martedì 8 ottobre, sono stai travolti da un'automobile mentre si trovavano di fronte all'asilo nido di Chieri, in provincia di Torino. A piombare sopra i piccoli sarebbe stata una vettura che, parcheggiata in lieve salita, per cause in corso di accertamento, ha iniziato a muoversi, finendo per travolgerli.

Chieri, auto travolge cinque bambini davanti all'asilo

 Tre sono stati portati in ospedale, altri due bambini sarebbero rimasti coinvolti nell’incidente, ma non avrebbero fatto ricorso alle cure ospedaliere. Un bambino è stato trasferito in codice rosso al Regina Margherita di Torino con l’elisoccorso, uno in codice giallo sempre al Regina Margherita e uno in codice verde all’ospedale di Chieri. 

L’incidente è avvenuto dopo le 10 in corso Torino 54 su un’area esterna di pertinenza dell’asilo "La casa nel bosco". Su quanto accaduto indagano i carabinieri. Secondo una prima ricostruzione una Toyota Land Cruiser, parcheggiata su una leggera salita, ha iniziato a muoversi all'indietro investendo i cinque bambini. 

Chieri, bimbi travolti davanti all'asilo: sequestrata l'auto

I carabinieri hanno sequestrato il suv che questa mattina poco prima delle 11 ha investito 5 bimbi davanti a un asilo nido di Chieri, uno dei quali versa in gravi condizioni in ospedale. Quello che gli investigatori vogliono accertare è se a causare il movimento della vettura, che era posteggiata in leggera salita e che all'improvviso ha iniziato a indietreggiare, sia stato un guasto tecnico o altro.

Chieri, intervento neurochirurgico per uno dei bimbi travolti

Sarà sottoposto a un delicato intervento neurochirurgico il più grave dei 5 bimbi travolti questa mattina da un suv davanti all'asilo 'La casa nel bosco'' di Chieri. Il fuoristrada, posteggiato in lieve salita, per cause ancora in corso di accertamento all'improvviso ha iniziato a indietreggiare travolgendo i piccoli. Il bimbo, che dovrebbe avere poco più di due anni, ha riportato un politrauma, in particolare lesioni al cranio, al torace e all'addome. La prognosi è riservata.

Chieri, l'età dei bimbi travolti 

Hanno un'eta' compresa tra l'anno e mezzo e i quasi tre anni i bimbi rimasti coinvolti questa mattina in un asilo di Chieri nell'incidente provocato da un suv che, parcheggiato in leggera salita, improvvisamente e' indietreggiato investendoli. La più grave è una bimba di quasi tre anni ricoverata al Regina Margherita in prognosi riservata e per la quale di sta ancora valutando l'intervento. Hanno riportato varie contusioni, invece, due bimbi entrambi di quasi due anni, anche loro portati al Regina Margherita, uno in codice giallo tutt'ora in osservazione, e uno in codice verde. Un quarto bambino di due anni è stato invece medicato sul posto per alcune escoriazioni, mentre altri bimbi sono rimasti illesi nonostante il grande spavento. Sul posto, intanto, prosegue il sopralluogo dei carabinieri che stanno sentendo anche alcuni testimoni.

Chieri, bimbi travolti: si ipotizza reato di lesioni personali gravissime

Sono terminati poco fa i rilievi dei carabinieri all'asilo di Chieri dove un suv posteggiato in lieve salita, per cause ancora in corso di accertamento, improvvisamente è indietreggiato investendo quattro bimbi, una delle quali ora ricoverata in gravi condizioni al Regina Margherita di Torino. Gli investigatori stanno valutando posizione persona che aveva in uso la vettura che è stata posta sotto sequestro. Al momento ipotesi è lesioni personali stradali gravissime. I carabinieri hanno accertato che il suv che ha investito i piccoli è stato lì parcheggiato da fratello della titolare asilo e non dal padre, come si era appreso in un primo momento, che è l'intestatario del mezzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo una lettera dell'agenzia delle entrate per 700mila italiani

  • Ora solare 2019, quando scatta il cambio: il tempo stringe

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 17 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di sabato 19 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Elena Santarelli rivela: "Io e Bernardo Corradi ci siamo allontanati a causa della malattia di Giacomo"

  • Le Iene, lo scherzo a Tina Cipollari sfugge di mano: in questura per denunciare il figlio

Torna su
Today è in caricamento